ORCHESTRA

LA SCINTILLA

con strumenti originali


L’attenzione per la pratica delle esecuzioni storicamente informate è da molti decenni una tradizione del Teatro dell'Opera di Zurigo. Negli anni ’70, Nikolaus Harnoncourt ha aperto la strada, facendo scalpore con il suo ciclo su Monteverdi, e ha proseguito poi il suo lavoro nel decennio successivo collaborando con il regista Jean Pierre Ponnelle, per la produzione di molte opere di Mozart (tra le quali Idomeneo, Lucio Silla, Il ratto dal serraglio, Così fan tutte, Il flauto magico, Don Giovanni, Le nozze di Figaro). Harnoncourt ha svolto un grande lavoro pionieristico e ha permesso ai musicisti dell'Orchestra del Teatro dell'Opera di Zurigo di adattare la loro tecnica strumentale alle progressive scoperte nella pratica dell’esecuzione storica.

Questo percorso di approfondimento ha portato alla formazione, in senso alla Philharmonia Zürich, l’orchestra del teatro dell’opera, di un gruppo indipendente di musicisti specializzati nel repertorio barocco e classico, che si sono costituiti ufficialmente nel 1998, con il nome La Scintilla, termine che riporta all’acceso entusiasmo per la nuova musica antica.

Negli anni successivi, le esibizioni con grandi direttori come Nikolaus Harnoncourt, William Christie, Mark Minkowski, Reinhard Goebel, Giuliano Carmignola, Giovanni Antonini e Ottavio Dantone hanno avuto un tale successo che il Teatro dell'Opera di Zurigo ha deciso di affidare a La Scintilla l’esecuzione di tutte le opere barocche e classiche della programmazione del teatro.

Oltre alla presenza a Zurigo, La Scintilla si esibisce regolarmente in grandi sale da concerto in tutta Europa e nel mondo, con rinomati solisti, strumentisti e cantanti, tra i quali Cecilia Bartoli, Rolando Villazon, Andreas Scholl, Juan Diego Florez e molti altri.

Nel 2014 l'orchestra ha ricevuto l'Echo Klassik Music Award nella categoria "Opera Recording of the Year" (XIX secolo) per la registrazione della Norma di Bellini con Giovanni Antonini e Cecilia Bartoli. Tra le altre pubblicazioni discografiche degli ultimi anni, un CD con le Arie di Mozart con Juan Diego Florez, La sonnambula con Cecilia Bartoli, Orlando e Ifigenia in Tauride dirette da William Christie e il DVD della storica esecuzione de Il ritorno d'Ulisse in patria diretto da Nikolaus Harnoncourt.

A partire dalla stagione 2018/19 La Scintilla ha iniziato una stretta collaborazione con il violinista e direttore d'orchestra Riccardo Minasi, con il quale affronta un repertorio di ampio spettro, dai grandi maestri del barocco, Georg Friedrich Händel e Johann Sebastian Bach, agli albori della tradizione sinfonica italiana con le composizioni del primo Giuseppe Verdi.




♪  VIDEO