TRIO KANON

 

Lena Yokoyama violino

Alessandro Copia violoncello

Diego Maccagnola pianoforte

 


Il Trio Kanon  (il nome, oltre ad avere assonanza con il Canone, è anche l'unione di due parole giapponesi: “Ka”, fiore e “On”, musica, quindi letteralmente “musica fiorente”) nasce nel 2012 dall’amicizia di tre musicisti che hanno deciso di condividere la loro passione per la musica da camera studiando sotto la guida del Trio di Parma presso l’International Chamber Music Academy di Duino, fondata dal Trio di Trieste nel 1989.

Nel 2018, al Concorso Internazionale di Musica da Camera di Pinerolo e Torino Città Metropolitana il trio si è aggiudicato il 1° Premioil Premio del Pubblico e il Premio Speciale “Cerutti–Bresso” per la migliore interpretazione di Brahms.

Tra gli altri premi vinti, nel 2017 il 2° Premio (1° non assegnato) nell’OnStage International Chamber Music Competition, e nel 2014 il 1° Premio e il Premio del Pubblico al Rospigliosi Chamber Music Competition.

Nel 2014 è stato miglior gruppo nella “Trondheim International Chamber Music Academy for Piano Trios” e nel 2015 ha vinto il “Chamber Music Award” come miglior ensemble presso l’Internationale Sommer Akademie Prag-Wien-Budapest, riconoscimento patrocinato dall’Haydn Institute e dalla “University of music and performing arts” di Vienna.

Nel febbraio 2015 il Trio è stato invitato come “gruppo in residence” a Snape Maltings (UK) per il prestigioso Festival “Aldeburgh Music 2015”, con due concerti per la stagione primaverile presso la Jubilee Hall.

Il Trio Kanon si è esibito in numerosi concerti: in Italia per l’Accademia Filarmonica Romana, la Società dei Concerti di Milano, l’Unione Musicale di Torino, il Teatro Giacosa di Ivrea, l’Auditorium Arvedi di Cremona, il Mantova Chamber Music Festival, Orta Festival, e all’estero in Inghilterra, Croazia, Austria, Norvegia, Stati Uniti, Cina (presso il Parkview Green Museum di Pechino, in un concerto patrocinato dall’Istituto di Cultura Italiana) e Giappone (a Kobe, Toyonaka e Osaka).

Tra i principali impegni del 2019, concerti per Bologna Festival, I Concerti del Quirinale a Roma, l’Unione Musicale di Torino, la Filarmonica di Trento, Musikamera alla Fenice di Venezia (con l’integrale dei trii di Brahms), gli Amici della Musica di Firenze, gli Amici della Musica di Perugia, e un tour in Giappone con il Triplo Concerto di Beethoven.

Il Trio Kanon ha frequentato i corsi tenuti da Alexander Lonquich presso l'Accademia Chigiana di Siena (2014), ottenendo il Diploma di Merito, le masterclass di Robert Cohen presso Snape Maltings (UK), di Hatto Beyerle, Miguel da Silva e Annette von Hehn (Atos Trio) presso la Trondheim Chamber Music Academy 2014 (Norvegia), di Avedis Kouyoumdjian, Anita Mitterer, Péter Nagy, il Talich Quartet presso i corsi estivi di Semmering e Reichenau an der Rax (Vienna) e di Oliver Wille presso il Centro Europeo di Musica da Camera ProQuartet di Parigi e l’Internationale Konzertarbeitswochen di Goslar (Germania).

Lena ed Alessandro si sono perfezionati presso l’Accademia Walter Stauffer di Cremona, rispettivamente con Salvatore Accardo e Rocco Filippini; Diego si è diplomato in pianoforte con Maria Grazia Bellocchio e in musica da camera con Rocco Filippini presso l'Accademia di S. Cecilia di Roma.

Il Trio Kanon ha inciso per la rivista “Amadeus" e per l’etichetta “Movimento Classical” musiche di Beethoven. In uscita nel marzo 2019 un terzo CD per “Warner Italia”, dedicato a Dvorak e Brahms.

 

* Management: Italy



♪  Discografia

Johannes Brahms 

· Trio n.2 in do maggiore op.87

Antonin Dvorak

· Trio in mi minore op.90 "Dumky"

 

(Warner Music Italia - marzo 2019)